Cerca una news

26 marzo 2018

Impresa sostenibile: parte il MOOC della Bocconi

Un corso di cinque settimane sulla piattaforma Coursera, prodotto da un gruppo multidisciplinare di 27 esperti coordinato da Maurizio Zollo, per guidare l'impresa nella transizione verso la creazione di valore per gli stakeholder. Con casi pratici ed esercizi di mediazione scientificamente testati per lo sviluppo del mindset manageriale orientato alla sostenibilità.

Alla pagina Bocconi della piattaforma Coursera, è possibile iscriversi al massive open online course (Mooc) in Corporate Sustainability: Understanding and Seizing the Strategic Opportunity, coordinato da Maurizio Zollo. Il corso, della durata di cinque settimane, partirà mercoledì 28 marzo e viene erogato secondo la modalità cohort, che prevede una nuova edizione ogni mese.

“Il corso esplora la transizione dei modelli d’impresa verso la sostenibilità”, afferma Zollo, professore ordinario di strategia e sostenibilità in Bocconi, “ed è costruito all’insegna dell’interdisciplinarietà, con la partecipazione di 27 docenti da cinque dipartimenti della Bocconi, per comprendere a fondo tutte le dimensioni della sostenibilità, dai suoi antecedenti economici, sociali e istituzionali, fino alle sue declinazioni nella gestione dell’azienda, dalla strategia ai sistemi di controllo, dalla gestione delle risorse umane al marketing”. Ai 27 docenti sono da aggiungere cinque ospiti aziendali, protagonisti di casi di trasformazione, per uno sforzo di produzione e coordinamento che ha pochi pari in questo settore.

Il Mooc è suddiviso in tre parti, che dettagliano che cos’è la sostenibilità, perché può essere un driver di competitività e come si gestisce la transizione. “La parola ‘opportunity’ del titolo”, puntualizza Zollo, “vuole chiarire che la sostenibilità non è l’ennesima moda manageriale, ma un modo d’essere che, in reazione a crisi sistemiche che hanno colpito l’economia e la società, consente di sviluppare la capacità di creare valore nel lungo periodo per investitori, clienti, dipendenti, partners strategici, e per le comunità in cui l’impresa opera”.

Dal momento che recenti sperimentazioni condotte in collaborazione con studiosi dell’Ospedale San Raffaele hanno dimostrato l’estrema efficacia della meditazione nello sviluppo di una capacità di analisi di lungo periodo come pure di una sensibilità alla creazione di valore condiviso tra i vari attori del sistema impresa, una parte facoltativa del corso consiste proprio in esercizi di meditazione realizzati in collaborazione con il Center for Evolutionary Learning. “Ho deciso di inserire questa sezione dopo avere osservato come la meditazione sia in grado di modificare addirittura la densità neurale del cervello in aree particolarmente dedicate allo sviluppo di capacità di analisi e di azione per il benessere collettivo di lungo termine, rendendolo più resistente alle tentazioni di soddisfare appetiti di breve periodo”, afferma Zollo.

“I Mooc, per la Bocconi, costituiscono un programma di sviluppo e diffusione delle eccellenze di ricerca”, afferma Leonardo Caporarello, direttore di Bocconi University Innovation in Learning and Teaching (BUILT), il laboratorio della Bocconi per la didattica innovativa, “e per costruire nuove esperienze didattiche, secondo percorsi diversi dai corsi classici”.

(Di Fabio Todesco - ViaSarfatti25.it)