Cerca una news

19 gennaio 2017

Università e SDA Bocconi scalano le classifiche europee

Continua l’ascesa dell’Università e della Business School: dopo i successi che hanno chiuso il 2016, il nuovo anno si apre con l'inserimento di SDA Bocconi nel gruppo delle 16 Elite Business School d'europa nel Global 250 Business School Report pubblicato da QS.

La Scuola di Direzione Aziendale ottiene il 5° piazzamento in Europa - su un totale di 250 programmi MBA valutati - per l'eccellenza nella ricerca e si colloca, invece, al 14° posto nel ranking basato sull'occupabilità dei suoi diplomati MBA.

"La qualità didattica è strettamente collegata alla qualità dell’attività di ricerca svolta dal corpo docente", commenta Giuseppe Soda, dean di SDA Bocconi. "Per questo il risultato ottenuto in questo ranking ci premia due volte. La solidità e la rilevanza della nostra attività di ricerca rafforzano la nostra reputazione scientifica e rendono la nostra formazione più vicina ai bisogni degli employer."

Il ranking FT
Il risultato ottenuto al termine del 2016 si basa su 4 ranking precedentemente stilati dal quotidiano britannico, in cui sono stati raggiunti i seguenti traguardi: 11° posto al mondo per la laurea biennale in International Management, 9° posto in Europa per l’MBA, 36° posto in Europa per l’Executive MBA e 5° posto in Europa per l’insieme dei corsi su misura per manager.

Tensione al miglioramento.
«In questi anni in modo programmato e con continuità, con un lavoro impostato dal precedente rettore Andrea Sironi e dalla sua squadra, la Bocconi ha investito nell’internazionalizzazione della didattica, costruendo programmi in grado di rispondere alle nuove esigenze del mercato del lavoro e formando generazioni di giovani che sanno interpretare la realtà e migliorarla», commenta Gianmario Verona, rettore della Bocconi. «Il risultato di oggi è il frutto di questa continua tensione al miglioramento e all’innovazione. È nel nostro dna e per questo anche nei prossimi anni continueremo nel progetto di rendere il nostro ateneo un punto di riferimento in Europa per studenti e ricercatori puntando sempre di più sul capitale umano e su uno stretto collegamento tra ricerca di frontiera e didattica dove introdurremo una solida base di data science».

Leggi l'intervista rilasciata da Gianmario Verona al Corriere della Sera.

Il 2016 di Bocconi e SDA Bocconi.
E’ stato senz’altro un anno positivo per la Scuola di Direzione Aziendale. Il Ranking del FT è solo l’ultima di una serie di conferme a livello internazionale, tra i quali spiccano il 4° posto del Full-Time MBA tra i migliori programmi fuori dagli Usa di Forbes e l’inserimento dell’MBA nella top ten europea da parte dell’Economist.

Anche l’Università si è attestata nella top ten europea all’8° posto per l’area Business & Economics, al suo debutto nel World University Rankings.

Financial Times European Business Schools Ranking 2016 – la Top 10
 
1 London Business School
2 HEC Paris
3 INSEAD
4 IE Business School
5 University St. Gallen
6
 Bocconi
7 Esade Business School
8 Iese Business School
9 IMD
10 Rotterdam School of Management/ Erasmus University